sabato 23 marzo 2013

Ucciso dalla CIA Phillip Marshall per le rivelazioni sull' 11 Settembre (Dr. Kevin Barrett)




Philip Marshall è stato ucciso in un'operazione segreta dopo aver confessato di aver lavorato con trafficanti di droga della CIA e confessato la verità sul 11 Settembre.

Sullo sfondo a questo, l'ex responsabile della National Security Agency Wayne Madsen dice il 9/11 investigativo autore Philip Marshall ei suoi figli sono stati uccisi in una "black ops colpito" da parte della CIA, ha respinto l'ipotesi di suicidio. Marshall aveva paura di essere messo a tacere per le sue rivelazioni circa 9/11, Madsen ha detto, notando che una porta laterale l'investigatore mai usato era aperta quando il suo cadavere è stato trovato. Marshall credeva l'ex presidente degli Stati Uniti George Bush aveva tirato fuori il 9/11 attacco di fomentare un colpo di stato del governo. Nel suo quarto libro, avrebbe dovuto divulgare informazioni blockbuster.
Press TV ha condotto un'intervista con il Dr. Kevin Barrett, un autore americano ed esperto di politica a Madison, Wisconsin, per discutere ulteriormente la questione. Barrett è affiancato da Lee Kaplan, giornalista investigativo da Berkley. Quello che segue è una trascrizione approssimata del colloquio con Barrett.

Press TV: Mr. Barrett cominciamo dall'inizio. Pensi che Philip Marshall è stato assassinato?

Barrett: Quando ho sentito parlare di questo mi è stato effettivamente presente alla conferenza Hollywoodism a Teheran e ha fatto un suono molto sospetto.
Philip Marshall aveva scritto il libro intitolato 'The Big Bamboozle' (The Big Bamboozle: 9/11 e la guerra al terrorismo), che delinea un sacco di cose circa 9/11.
Non necessariamente d'accordo con tutte le sue conclusioni circa i dettagli del 9/11, ma certamente è stato in dubbio grave su alcuni aspetti della storia ufficiale e che ha fatto il suo libro un po 'pericoloso.
Ma credo che ancora più importante che aveva detto ai suoi amici e ai suoi collaboratori, prima di essere ucciso, che era seduto su una bomba-shell, un qualche tipo di informazioni che stava per cambiare tutto e che stava per essere la pubblicazione di questo nel suo prossimo libro.
Quindi, che potrebbe essere stato un errore parlare di questo. Così, quando ho sentito parlare che ero molto diffidente e ha fatto una piccola indagine e sentito che c'erano alcune discrepanze.
Ma, non è stato fino a quando ho intervistato l'ex responsabile della National Security Agency Wayne Madsen, che è attualmente - io lo chiamo l'uomo pensante del Seymour Hersh, che è il nostro leader giornalista investigativo non vi siano perdite dalla comunità per la sicurezza nazionale.
Quando Wayne mi ha raccontato la sua settimana di indagini, durante il quale ha volato fuori dal [US] East Coast, ha trascorso un'intera settimana sulla scena del crimine indagini e parlando con i vicini, ha scoperto che c'erano tutti i tipi di indicazioni ovvio che questo era stato un omicidio professionale, non un attentato suicida.
Coloro che includono il fatto che Filippo si Marshall ora sappiamo che è stato colpito alla tempia sinistra, eppure era la mano destra?
La polizia ha detto che la sua casa era lontano dalle case dei vicini, così nessuno dei vicini avrebbe sentito alcun spari.
Infatti i vicini erano proprio in cima alla sua casa e praticamente nessuno dei vicini sentito degli spari.
C'era una porta che è stata lasciata aperta, la porta che non è mai Philip Marshall usato ed è stato trovato spalancata dopo la sua morte.
Ci sono una serie di altre indicazioni tra cui la pulizia della scena del crimine, una pulizia illegale e non autorizzata della scena del crimine da parte di un SUV (veicolo) con lo stato di piastre California, irta di un'antenna di comunicazione dall'alto.
Così, quando abbiamo messo insieme tutto questo penso che sia abbastanza evidente che l'uso di rasoio di Occam, la spiegazione più semplice è che questa è stata una specie di operazioni di nero ha colpito per evitare che Philip Marshall di rendere pubbliche alcune informazioni di tipo esplosivo.

Press TV: Beh, che dire che il signor Barrett, come probabile è che, per essere un caso. Questo è semplicemente un caso di una disputa interna e l'uomo ha deciso di uccidere i suoi figli e se stesso a causa di una rottura?

Barrett: Beh questo è abbastanza divertente non so dove hai preso questo ragazzo, ma questo è per la maggior parte, il lamest scusa per un tentativo di sfatare una storia cospirazione che io abbia mai sentito e ho sentito un sacco di loro.
Ho sentito un sacco di quelli veramente cattivi, ma questo è il peggiore. Questo è abbastanza divertente.
Questo ragazzo ha ovviamente alcuna comprensione degli elementi di prova circa l'uccisione del maresciallo Filippo così inizia sostenendo che ho un sito web che contiene informazioni su cospirazioni.
Egli usa questo termine peggiorativo teorico della cospirazione per cercare di dire che qualsiasi, si sa, non ascoltare quello che dico.
Questo non ha nulla a che fare con la prova concreta della manifestazione che stiamo parlando, e la ragione per cui ti distrae e cercando di distogliere l'attenzione da questo caso è perché sa di non avere un caso.
Tutto quello che ha detto su Philip Marshall, che probabilmente potrebbe dire circa i due terzi degli uomini in America in questo momento.
Hanno una, si sa, la figlia adolescente, che era arrabbiata con lui una sola volta e, naturalmente, che è conservato dal nostro Internet onnipresente.
Sta avendo un problema con la moglie, lui è in un caso di divorzio. La metà di American matrimoni finiscono in divorzio. Questa è la prova di avere contro quest'uomo?

Press TV: Torniamo al punto principale di questo. Voglio guardare ad alcune delle cose che Marshall stava dicendo perché era in fase di montaggio del suo ultimo libro e lui aveva detto che era un po 'preoccupato per la sua sicurezza, come una parte delle accuse ha accusato la precedente amministrazione, l'ex presidente George W. Bush di lavorare insieme con l'intelligenza saudita carryout gli attacchi dell'11 / 9.
Voglio guardare a questo aspetto di quello che è stato detto Kevin Barrett. Cosa ne pensi di questa affermazione effettivo che Washington e Riyadh collusione sugli attacchi dell'11 / 9?

Barrett: Beh, sai, Riyadh è stato un burattino di quella che potremmo chiamare la Zio-American Empire per mancanza di un termine migliore.
La struttura di potere reale nel mondo, la struttura di potere più potente del mondo è la Federal Reserve e le forze militari, che controlla tra l'esercito degli Stati Uniti e l'Arabia Saudita da quando ha firmato un accordo con il Presidente Roosevelt nel 1945, è stato essenzialmente permettendo I leader degli Stati Uniti, il che significa che i leader internazionali banchiere di dettare la nostra politica. Per dettare i prezzi del petrolio.
Allora è vero che qualunque tipo di operazioni nere si approvò dalla cima della piramide potere qui negli Stati Uniti stanno per essere obbedito e partecipato dai sauditi.
Voglio dire i sauditi non può più volare i loro aerei proprio per carità.
Sai, gli Stati Uniti li vende aerei da guerra e gli Stati Uniti per la fornitura di piloti e addetti alla manutenzione per l'esecuzione dei piani.
Sai, i sauditi sono uno stato fantoccio patetico.
Quindi, accusando i sauditi di coinvolgimento, che sono stati coinvolti, ma il vero potere dietro 9/11, è stato circoli conservatori di New York negli Stati Uniti, che è fatta di persone che sono partigiani fanatici della visione Likudnik del Grande Israele (Israele sionista Likudnik regime neocon).
Philip Marshall ha parlato di questo in parte, credo che la ragione per cui è stato ucciso era che lui era un pilota di droga. Ha lavorato con molto sigillato e noto pilota di contrabbando di droga della CIA che ha confessato di avere farmaci di contrabbando per la CIA.
[Egli] ha confessato di aver lavorato con Oliver North (un ex United States Marine Corps tenente colonnello) su tale operazione volare farmaci attraverso Mena-Arkansaw (città di Mena in Arkansas al luogo costituite in società di Arkansaw in Wisconsin).
Fatto questo, con quel tipo di contesto, dopo aver partecipato con il crimine CIA organizzata che ha appena messo a New Orleans, che ha scritto nel suo primo romanzo, penso che sia stata lungolago sull'aeroporto di New Orleans che ha parlato in cui la cocaina è stato che entra
Qualcuno che e 'quello legato alle operazioni in nero, non è qualcuno che andranno a permettere di correre rivelare segreti destabilizzanti.
Forse erano solo arrabbiata con lui per i suoi 9/11 opere o forse aveva qualcosa ...

Press TV: Mr. Barrett che cosa ne pensi di questo, voglio dire, la maggior parte dei nostri spettatori hanno sostanzialmente detto che, indicando il primo a parlare di grotte che lontano in Afghanistan, non avrebbero potuto eseguiti una missione come questa.
Voglio guardare la situazione attuale che è successo il 9/11, in quanto che è stata la questione fin dall'inizio.
Che tanto, sai che stiamo parlando degli Stati Uniti, che ha un sistema di sicurezza molto elevato in atto e stiamo parlando di questi velivoli, anche colpire il Pentagono, lo spazio aereo più controllato al mondo, e provenienti da queste persone che operavano questo dall'Afghanistan nelle caverne. Dimmi il tuo punto di vista su questo.

Barrett: Beh, naturalmente, la versione ufficiale del 9/11 è ridicolo sulla sua faccia, nessuno avrebbe accettato come un romanzo e, naturalmente, il rapporto ufficiale Commissione 9/11 si legge come un romanzo, perché è un romanzo.
Philip Zelikow (un ex consigliere del Dipartimento di Stato), che si descrive come un esperto di fine citazione "creazione e il mantenimento di miti pubblici" preventivo, come il mito di attacco a sorpresa giapponese che non ci aspettavamo di Pearl Harbor (1941) , ha redatto il capitolo intero rapporto Commissione 9/11, per capitolo sotto forma di struttura prima che la Commissione aveva anche convocato.
Ho il sospetto che tale progetto è stato probabilmente il progetto per lo script della stessa operazione.
Ora è evidente che la storia ufficiale è male se si basta guardare un paio di cose.
Uno è la demolizione controllata evidente dell 'edificio 7 (World Trade Center edificio 7), che è successo qualcosa 5:20 del pomeriggio del 9/11.
E 'stato riferito venti minuti d'anticipo dalla BBC.
Il proprietario del World Trade Center Larry Silverstein più tardi ammise che era stato coinvolto nella decisione di citare tirarlo o effettuare una demolizione controllata dell'edificio 7.
Eppure lui era, si sa, in un'aula di tribunale mobbizzato up, è stato in grado di ottenere un doppio indennizzo sulla sua soldi dell'assicurazione tra cui quasi un miliardo di dollari per la costruzione di 7 da solo, l'edificio che aveva ammesso di aver demolito.
Un altro aspetto, ovviamente, è solo sbagliato la storia ufficiale è questa nozione che potrebbe colpire il pentagono, ma alle 9.35 del mattino, quando in realtà i primi aerei erano stati presumibilmente notato fuori rotta alle 8:14 del mattino, quasi un ore e mezzo prima.
Così, per un'ora e mezza queste compagnie aeree presumibilmente dirottati può solo volare ovunque vogliono andare, sparire dagli schermi radar di tutti e riapparire all'improvviso dal nulla sopra Washington DC e fare una manovra incredibile stunt che questo tipo di aereo non era nemmeno in grado di - per mettere un buco piccolo piccolo circondato da finestre intatte solo nel primo piano del pentagono con non un graffio sul prato.

L'intera storia è assurda e non ci vuole molto a scavare per scoprirlo.


Related: Autore e ex pilota Accusato di omicidio-suicidio - http://www.infowars.com/author-and-former-intelligence-contract-pilot ...

Qualche settimana fa, Alex Jones ha accolto il giornalista investigativo Wayne Madsen e autore di spiegare le circostanze misteriose che circondano l'omicidio-suicidio di "complottista" autore Phillip Marshall.

Nessun commento:

Posta un commento